x

Settembre 2018: è tempo di Bacalà
La Kermesse più gustosa di sempre torna a Sandrigo con un programma imperdibile

E’ già tempo di sintonizzarsi sul Festival Nazionale più saporito e profumato che esiste in circolazione. Dal 18 settembre al 1° Ottobre le Piazze di Sandrigo si colorano di rosso, bianco e blu: i colori della Norvegia, la Patria da cui ogni anno arrivano migliaia di stoccafissi!

Con i suoi oltre 30 anni di storia, la Festa del Bacalà alla Vicentina, patrocinata dal Comune di Sandrigo e dalla Regione Veneto, continua a rinnovarsi e proporre novità.

Quest’anno è l’anno del cambiamento! E’ tutto sarà nuovo: dalla location degli stand gastronomici, non più nella Piazza principale che, ahimè, è diventata troppo piccola per accogliere i nostri visitatori, ma nell’area immersa nel verde “Crystal” a due passi dalla Chiesa, più accogliente, più comoda e più attrezzata. Raggiungibile dalla Piazza principale attraverso il camminamento adiacente al campo sportivo o da Via Mons. Arena.

Non solo le tensostrutture e buona parte degli allestimenti saranno nuovi, ma sarà nuova anche la location degli spettacoli e del mercatino artigianale – che si trasferiranno quindi nella Piazza principale. Verrà anche allestita una nuova area dedicata al post cena, nel Parco 3000 con degustazione di Torcolato, dolci della tradizione, caffè, sorbetti al cucchiaio e gelati artigianali. Tutto combinato con il gusto che ci contraddistingue.

Si partirà quindi MARTEDI’ 18 SETTEMBRE con la 9^ Edizione del GRAN GALA: la cena preparata da 30 chefs esperti di Bacalà, a base di prodotti del territorio e l’immancabile Bacalà alla Vicentina! Una cena di classe e qualità, servita da 50 camerieri professionisti e 30 esperti sommelier. La cena è SOLO SU PRENOTAZIONE.

Tempo qualche giorno per riorganizzarsi e si riparte VENERDI’ 21 SETTEMBRE alle ore 19.00 con la grande apertura al pubblico degli stand di degustazione del Bacalà alla Vicentina e le “specialità giornaliere”. SABATO 22 e DOMENICA 23 SETTEMBRE gli stand saranno aperti a pranzo e cena con libero ingresso per la degustazione del Bacalà, dei Bigoli fatti a mano con il torchio dalla Confraternita dei Bigoli al Torcio di Limena. Specialità anche da asporto.

Il lungo week end del Bacalà è atteso poi da GIOVEDI’ 27 SETTEMBRE a LUNEDI’ 1 OTTOBRE. (Sabato 29 e domenica 30 aperto anche a pranzo). Il giovedì Gnoccolaro con i volontari della Fondazione VivilaValPosina che faranno a mano quasi 3 quintali di gnocchi! Speciali e delicati abbinati al sugo di Bacalà. Si conclude tradizionalmente il Lunedì con il Risotto di Grumolo delle Abbadesse De.Co. con il Bacalà alla Vicentina, fatto espresso dai nostri cuochi.

Tante le proposte culinarie per assecondare tutti i gusti! Dal filetto di merluzzo panato e croccante per i bambini con le patatine, al bacalà mantecato, delicato spalmato sopra il pane croccante, alle perle di stoccafisso: gustose e fragranti da stuzzicare come antipasto. Tra i primi oltre ai Bigoli e agli gnocchi fatti a mano e al risotto espresso non mancherà la LOFOTEN FISK SUPPE: una eccezionale zuppa di verdure, salmone e merluzzo norvegese arricchita dalla panna acida che la renderà davvero particolare!

La nostra festa è sinonimo di qualità: utilizziamo solo prodotti artigianali lavorati e prodotti in zona: il pane di grano duro del panificio Vicentini di Maragnole, la polenta di Mais Maranello del Molino Filippi di Isola Vicentina fatta espressa, i formaggi del Caseificio Lattebusche di Sandrigo, l’ossocollo di Maiale della Macellerie del Gusto di Sandrigo e la Soppressa di Posina. Gli gnocchi con le patate di Posina e i bigoli di Limena sono fatti a mano. La polenta in fetta è del Pastificio Veneto di Castelgomberto. Il Bacalà mantecato viene realizzato fresco giornalmente dalla Trattoria di Palmerino di Sandrigo. Il Bacalà alla Vicentina è 100% stoccafisso dalle Isole Lofoten, non trattato, non lavorato con il merluzzo, ma puro e sano! Essiccato naturalmente all’aria nelle rastrelliere delle Isole Lofoten, riesce a conservare e mantenere intatte le sue proprietà nutrizionali: potassio, sodio, calcio, fosforo e Omega 3, povero di grassi e calorie. Adattissimo e consigliato come cibo da consumare spesso anche dai medici!

Il nostro Bacalà viene fatto preparare in un’azienda certificata di qualità rispettando il processo di lavorazione e trasformazione del prodotto fino alla conservazione per la distribuzione al pubblico. Se lo trovate leggermente “al dente” non è sinonimo di scarsa qualità o di cottura sbagliata ma è la caratteristica dello stoccafisso che ricordiamo è un pesce “secco” che può conservarsi anche per un anno.

Buona festa a tutti!

Vi consigliamo di scaricare il programma completo della Manifestazione con tutte le informazioni necessarie e di consultare gli orari e i giorni di apertura degli stand.